HGK Direkt Startseite - HGK Direkt
Zurück zur Übersicht
April 2012

Il reparto Bio e Alternative Verdi die HGK assiste i soci!

ON HGK VI SEGUE PASSO PASSO VERSO LA CERTIFICAZIONE BIO Il reparto Bio e Alternative Verdi di HGK assiste i soci! In seguito alla forte espansione del reparto Bio & Alternative verdi, HGK, prima sul mercato tra le cooperative di acquisto per il settore ricettivo e della ristorazione, allarga la propria gamma di servizi di consulenza in materia di filosofie gastronomiche sostenibili e soluzioni ecologiche ed efficienti dal punto di vista energetico. Ad alcuni di questi servizi possono accedere anche i clienti di HGK Direkt, azienda controllata al 100 % da HGK. L'idea di dare vita al reparto Bio risale alla metà del 2007. Oggi, oltre a fornire un servizio di orientamento generale, il reparto si occupa principalmente di individuare la filosofia bio più indicata, ricercare i fornitori più adeguati e guidare i soci nella procedura per l'ottenimento della certificazione biologica. Le aziende che operano nella ristorazione fuori casa mostrando i marchi "Bio" o "Eco" sono soggette a visite ispettive previste dal regolamento comunitario in materia di agricoltura biologica (EG-Oko-Verordnung) che vengono eseguite con cadenza annuale da un ente di certificazione. In questa occasione, si provvede a verificare la corrispondenza tra merce in entrata e merce in uscita, ad accertare che i fornitori siano in possesso dicertificazione "Bio" e che l'offerta pubblica di acquisto si svolga nella massima regolarità. L'esperienza di HGK ha dimostrato che per le cucine il passaggio al bio è più semplice da realizzare se prima si convertono al biologico determinati gruppi di ingredienti come ad esempio riso, pasta, carote, oli e spezie; in questo modo si esclude qualsiasi ambiguità sulla lavorazione. È inoltre possibile offrire singoli componenti o piatti completi realizzati con ingredienti provenienti al 100 % da agricoltura biologica. Il primo passo verso la certificazione bio consiste generalmente nella decisione consapevole di adottare questa via. Successivamente, si procede a definire la "filosofia Bio", ovvero ad appurare che l'azienda implementi l'adozione di sostituti biologici per ingredienti, componenti e pietanze. Infine, occorre accertare la conformità degli attuali fornitori ai requisiti previsti dalla certificazione bio oppure individuare nuovi partner. A questo riguardo è consigliabile richiedere un preventivo almeno a due dei 23 organismi di certificazione abilitati al rilascio del marchio "Bio". La certificazione biologica offre innumerevoli vantaggi: dal punto di vista del consumatore è garanzia di sicurezza e qualità degli alimenti, indice di una filiera trasparente e controllata che infonde fiducia. Per il ristoratore rappresenta un guadagno di immagine da sfruttare come ulteriore strumento di marketing o per acquisire nuovi clienti. Allo scopo di sensibilizzare i collaboratori sul nuovo orientamento dell'azienda, motivarli a un impegno concreto e prepararli a rispondere alle eventuali domande degli ospiti, è opportuno organizzare un apposito corso per illustrare vantaggi e peculiarità dell'utilizzo del marchio "Bio". HGK Direkt è una cooperativa di acquisto per alberghi e ristoranti istituita di recente in Germania. Controllata al 100 % di HGK, realtà di spicco tra le cooperative di acquisto nel settore dell'ospitalità, offre alle aziende aderenti innumerevoli vantaggi. HGK Direkt raccoglie le richieste di acquisto di albergatori e ristoratori e negozia con fornitori comprovati e di prima qualità le migliori condizioni di acquisto. Tutte le aziende che acquistano tramite HGK Direkt possono beneficiare di condizioni agevolate riservate ai grossisti.


Fenster schließen